Stai per accedere al sito globale di Goodman. Stai cercando il sito locale di Goodman?

Goodman chiude il semestre con un utile operativo di €210 milioni, in crescita del 16% rispetto allo stesso periodo del 2012

lunedì 4 marzo 2013

Il Gruppo Goodman ha annunciato un utile operativo che si attesta a 266 milioni di dollari australiani (pari a €210 milioni) per il semestre conclusosi il 31 dicembre 2012 (esercizio finanziario australiano). Si tratta di un aumento del 16% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio.

In un difficile scenario economico l'Europa rimane un mercato primario per Goodman, con oltre 820.000 mq di nuovi progetti completati nel 2012.

Greg Goodman, Chief Executive Officer del Gruppo Goodman, afferma: “Siamo lieti di annunciare il risultato operativo del Gruppo per il semestre chiuso a dicembre 2012, che registra un aumento del 16% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio. Questo dimostra l'importante vantaggio competitivo raggiunto grazie alle dimensioni e alla presenza di Goodman, alla sua piattaforma globale, alle competenze del Gruppo nel settore degli immobili industriali, nonché alla forza del suo network di relazioni con clienti e partner di capitali".
I principali indicatori finanziari dimostrano che Goodman ha mantenuto un solido bilancio durante il semestre.

Investimenti

Sono rimasti saldi i fondamentali su tutto il portafoglio di investimenti ‘core’ della società, con un tasso di occupazione degli immobili del 96% e un termine medio ponderato degli affitti alla prima scadenza (WALE – Weighted Average Lease Expiry) di 4,7 anni. Il rapporto d'indebitamento scende al 21%, in linea con lo stesso periodo del precedente esercizio.

La liquidità disponibile è attualmente pari a 1,6 miliardi di dollari australiani (€1,26 miliardi), mentre la scadenza media ponderata del debito alla prima scadenza è di 5,5 anni.

Sviluppi

Al 31 dicembre 2012 il valore dei progetti di sviluppo in fase di realizzazione da parte del Gruppo era pari a 2 miliardi di dollari australiani (€1,6 miliardi), comprese nuove commesse per 34 progetti in 8 Paesi per un valore di 1,1 miliardi di dollari australiani (€870 milioni). Il 77% dei nuovi progetti è pre-affittato e il 78% pre-venduto a fondi gestiti di Goodman o a terzi.
La solidità e la varietà dei servizi offerti dalla piattaforma globale di Goodman continueranno a crescere, mentre le attività in Nordamerica e in Brasile inizieranno a contribuire ai risultati e alla performance totale del Gruppo.

Gestione

La capacità di Goodman di attrarre capitali di terzi nella propria piattaforma di fondi gestiti è stata un elemento chiave del suo successo, ed è stata ulteriormente rafforzata dalle attuali strutture di gestione dei fondi adottate al fine di assicurare un allineamento degli interessi degli investitori.

“La nostra piattaforma è attualmente attiva nei principali mercati logistici e ci consente di offrire una maggiore varietà e accedere ad un'ampia serie di opportunità di crescita. Siamo ben posizionati in tutti i mercati, in particolare in Cina, Europa e Australia, con un ritmo di crescita delle nostre attività in accelerazione. Con l'emergere di un sentiment economico in miglioramento, prevediamo di trarre beneficio dalla costante crescita registrata in Cina e Australia, nonché di un mercato europeo in via di stabilizzazione. Grazie alla costante ripresa del mercato statunitense e alla completa operatività della nostra piattaforma, nonché al contemporaneo lancio della nostra joint venture in Brasile, entrambi questi mercati inizieranno ben presto a contribuire al nostro sviluppo” ha dichiarato Greg Goodman.

È previsto che la consistente domanda di immobili industriali di elevata qualità generi forti afflussi di capitale sui principali mercati di operatività del Gruppo a livello mondiale trainando gli utili nella seconda metà dell’esercizio finanziario 2013.

Per maggiori informazioni, contattare Goodman:

Goodman Marketing
+32 2 263 40 00

Goodman

Goodman è un gruppo immobiliare integrato che possiede, sviluppa e gestisce immobili logistici e business park nell’Europa Continentale, Regno Unito, Asia-Pacifico, Nord America e Brasile. Il Gruppo investe in business e office park, immobili industriali, magazzini e centri di distribuzione.

Goodman offre inoltre tutta una serie di fondi immobiliari quotati e non quotati, dando agli investitori accesso ad un'ampia gamma di servizi specializzati e asset immobiliari, ed è costantemente impegnato a creare valore negli immobili industriali e nella gestione fondi, con nuovi e innovativi sviluppi e soluzioni per il business e gli investimenti.

Con un patrimonio gestito complessivo di €16,5 miliardi e oltre 400 proprietà gestite, Goodman è il principale gruppo industriale quotato sul listino australiano e uno dei maggiori gestori di fondi specializzati al mondo. La conoscenza del mercato e team locali dedicati creano solide opportunità d'investimento e consentono lo sviluppo di immobili e ambienti in grado di soddisfare le esigenze individuali di ogni cliente.

Con uno staff di oltre 970 persone e 36 sedi in 18 Paesi, Goodman è attivo a livello globale per soddisfare le esigenze dei clienti con un'attività in crescita o in evoluzione. In Europa, Goodman è presente in Germania, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Francia, Spagna, Italia, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria, Svezia e Regno Unito.

Per maggiori informazioni, visitare il sito web: www.goodman.com/it