Stai per accedere al sito globale di Goodman. Stai cercando il sito locale di Goodman?

Goodman Madrid Gate I: da una ex aera industriale nasce il nuovo headquarter iberico di GLS

mercoledì 19 ottobre 2022

A soli 10 mesi dalla posa del primo pilastro, il Goodman Madrid Gate I Logistics Centre ha aperto le sue porte a GLS, importante operatore internazionale della logistica che qui ha trasferito il suo headquarter iberico. Il centro è parte di un ambizioso progetto per riqualificare un’area abbandonata di 17 ettari, in linea con la strategia di sostenibilità di Goodman.

 

 

Milano, 19 ottobre 2022 – Continua l’impegno di Goodman per dare una seconda vita alle aree abbandonate. L’azienda ha recentemente inaugurato il Goodman Madrid Gate I Logistics Centre, un magazzino cross-dock di 33.000 m² nato su una vecchia area industriale a pochi passi dall’aeroporto di Madrid Barajas. L’immobile ospita la nuova sede di GLS, che da qui gestirà tutte le attività della penisola iberica. Con la sua posizione strategica a soli 17 km dalla capitale, la nuova sede permetterà al colosso della logistica di gestire oltre 1 milione di spedizioni giornaliere riducendo tempi di consegna, costi ed emissioni di carbonio, anche grazie al ricorso a una flotta elettrica.

"Questo nuovo centro risponde al nostro obiettivo di essere vicini ai nostri clienti offrendo un'esperienza di qualità", afferma Luis Doncel, Direttore Generale Iberia di GLS. "Con Madrid Gate I come nuova sede nella penisola iberica siamo pronti ad affrontare il futuro".

 

Madrid Gate: la rigenerazione dell’ex-area industriale

Madrid Gate I è la seconda delle tre strutture indipendenti che insieme costituiscono il Goodman Madrid Gate. Il complesso fa parte di un ambizioso progetto di riqualificazione che ha interessato una ex-area industriale di 168.000 metri quadrati, l’equivalente di 15 campi da calcio. Questo intervento contribuirà alla rivitalizzazione economica e sociale dell’area, dotando Madrid di infrastrutture pronte a rispondere alle esigenze presenti e future della capitale.

"Il Goodman Madrid Gate Logistics Centre consente di avere accesso a 5,2 milioni di consumatori in soli 30 minuti. Grazie a ciò i nostri clienti, come GLS, potranno efficientare le proprie operations, rafforzare le attività e mantenere le promesse di consegna rapida e sostenibile fatte ai clienti." - ha commentato Ignacio Garcia Cuenca, Country Manager di Goodman Spagna.

Sostenibilità, innovazione e riqualificazione

La sostenibilità è stata al centro della progettazione e dello sviluppo del Goodman Madrid Gate I Logistics Centre, che verrà certificato BREEAM Very Good. L’immobile è infatti dotato di oltre 340 colonnine per la ricarica elettrica, sufficienti per alimentare l’intera flotta GLS, di un tetto predisposto per i pannelli solari e di un sistema di smart metering per il monitoraggio dei consumi.
Tutte queste caratteristiche aiuteranno GLS a portare avanti con successo la propria strategia globale di sostenibilità. Il progetto è inoltre in linea con gli obiettivi posti da GreenSpace+, la strategia di sostenibilità di Goodman Europe che punta, tra le altre cose, alla riqualificazione di aree industriali dismesse e alla reintroduzione dei rifiuti edili nel ciclo operativo.

Circolarità e valorizzazione dei rifiuti

Goodman è impegnata a progettare, costruire e gestire immobili sempre più circolari.
Per il progetto di Madrid Gate I, Goodman ha fatto squadra con CoCircular, un servizio di waste management che certifica la completa tracciabilità di ogni flusso di rifiuti. La loro esperienza ha permesso di dividere, trattare e destinare al riutilizzo, al riciclo o al recupero energetico il 100% del calcestruzzo e del legno, il 98% dei metalli, l’85% del cartone e il 75% della plastica.