Stai per accedere al sito globale di Goodman. Stai cercando il sito locale di Goodman?

Da contatori smart e pannelli solari a forme ancor più innovative di energia rinnovabile, ricerchiamo costantemente modi per ottimizzare e ridurre al minimo il nostro consumo energetico.

Direttamente dal sole

Ci impegniamo a ottenere il massimo dell’energia possibile direttamente dal sole. Benché attualmente (settembre 2021) i nostri impianti siano in grado di sviluppare una potenza di 15 MWp, il nostro obiettivo è raggiungere i 91 MWp e soddisfare pienamente i bisogni energetici operativi dei nostri clienti con energia rinnovabile entro il 2025. Per raggiungere questo obiettivo abbiamo cominciato installando impianti fotovoltaici nelle strutture già esistenti e impegnandoci ad aggiungere pannelli solari in tutti i nostri progetti futuri. Di norma l’energia solare accumulata nelle nostre proprietà supera il fabbisogno dei nostri clienti, e ciò ci consente di reintrodurre energia pulita nella rete.

Promuovere una mobilità più pulita

Per promuovere e incoraggiare il passaggio a modelli di mobilità più sostenibili le proprietà Goodman vengono dotate di stazioni di ricarica per veicoli elettrici in numero sempre maggiore. Laddove possibile, sviluppiamo strutture logistiche sulle rive di fiumi con moli che consentano un transito continuo delle vetture caricate, dal magazzino all’imbarcazione, fino al centro città. Promuovendo il trasporto fluviale si riduce il traffico stradale cittadino e si risparmia all’ambiente l’inquinamento che ne deriva.

Illuminazione, riscaldamento e raffrescamento

L’illuminazione, il riscaldamento e il raffrescamento spesso rappresentano i fattori di maggior consumo energetico degli edifici. Per assicurarci che questi elementi abbiano il minor impatto possibile aggiorniamo costantemente l’attrezzatura HVAC scegliendo le ultime tecnologie del settore. Per quanto riguarda l’illuminazione, il nostro obiettivo è dotare tutte le nostre proprietà di illuminazione a LED entro il 2023 aggiungendo variatori, sensori di movimento automatici, interruttori all-off e altro per migliorare l’efficienza e ridurre ulteriormente le emissioni di carbonio.

Lo sapevi?

Nei prossimi dieci anni i Paesi Bassi elimineranno progressivamente il riscaldamento e la cottura a gas a favore di alternative più pulite, e altre nazioni europee sembrano volerne seguire l’esempio. Per soddisfare e superare questi requisiti stiamo già lavorando per far sì che le nostre proprietà non siano più basate prevalentemente su fonti energetiche esauribili come il gas per il riscaldamento.

Efficienza energetica e progettazione fabric-first

L’efficienza energetica inizia ancor prima di gettare le fondamenta dei nostri edifici. Grazie alla lunga esperienza nella costruzione e nella gestione di proprietà in tutto il mondo, integriamo sempre i nostri edifici con elementi di design in grado di massimizzare l’efficienza energetica delle nostre strutture, ad esempio ottimizzando l’esposizione al sole o utilizzando aperture, ombreggiature e ventilazione naturale. Il nostro approccio fabric-first alla progettazione degli edifici consente di ridurre al minimo il fabbisogno energetico, grazie a una gestione ottimale dell’orientamento dell’edificio e alla massimizzazione delle prestazioni dei componenti e dei materiali utilizzati. Inoltre, i nostri edifici a elevato isolamento offrono una tenuta all’aria di gran lunga superiore a quella richiesta dalle normative edili standard.

Goodman Energy Tracker

Per diventare ancora più ecosostenibili dobbiamo prima di tutto essere in grado di monitorare il nostro consumo energetico in tempo reale. Ecco perché attrezziamo molte delle nostre proprietà con Goodman Energy Tracker dotati di contatori intelligenti, così da responsabilizzare i nostri clienti sull’importanza della misurazione e dell’ottimizzazione proattiva del consumo di energia, acqua e gas. Oltre a incoraggiare visibilmente abitudini di risparmio sia dal punto di vista dei costi che delle emissioni, questi contatori smart consentono ai nostri clienti di gestire senza difficoltà la rendicontazione ambientale e i costi.